SCEGLI IL CINEMA
filtra per filtra per

Assassinio sull'Orient Express

  • Uscita:
  • Durata: 113min.
  • Regia: Kenneth Branagh
  • Cast: Kenneth Branagh, Tom Bateman, Lucy Boynton, Johnny Depp, Michelle Pfeiffer, Kenneth Branagh, Judi Dench, Michael Peña, Olivia Colman, Daisy Ridley, Judi Dench, Penélope Cruz, Willem Dafoe, Daisy Ridley, Penélope Cruz, Tom Bateman, Johnny Depp, Josh Gad, Judi Dench, Willem Dafoe, Lucy Boynton, Josh Gad, Manuel Garcia-Rulfo, Olivia Colman, Derek Jacobi, Leslie Odom Jr., Marwan Kenzari, Miranda Raison, Leslie Odom Jr., Manuel Garcia-Rulfo, Michelle Pfeiffer, Marwan Kenzari, Sergei Polunin, Tom Bateman, Daisy Ridley, Miranda Raison, Sergei Polunin, Hayat Kamille, Lucy Boynton, Derek Jacobi, Leslie Odom Jr., Kenneth Branagh
  • Prodotto nel: 2017 da RIDLEY SCOTT, MARK GORDON, SIMON KINBERG, KENNETH BRANAGH, JUDY HOFFLUND, MICHAEL SCHAEFER PER GENRE FILMS, THE MARK GORDON COMPANY, SCOTT FREE PRODUCTIONS, THE ESTATE OF AGATHA CHRISTIE, TWENTIETH CENTURY FOX FILM CORPORATION
  • Distribuito da: 20TH CENTURY FOX ITALIA
  • Tratto da: romanzo "Assassinio sull'Orient Express" di Agatha Christie (ed. Mondadori)

Film non più disponibile nelle sale

TRAMA

Mentre è in viaggio sull'Orient Express, il famoso detective Hercule Poirot è chiamato a indagare sul misterioso omicidio di un ricco uomo d'affari avvenuto a bordo del celebre treno che sfreccia attraverso l'Europa nel cuore dell'inverno. Il delitto vede coinvolti tredici passeggeri, tutti potenziali colpevoli. Poirot dovrà quindi ricorrere a tutta la sua abilità e combattere contro il tempo per risolvere l'enigma prima che l'assassino colpisca ancora.

Dalla critica

  • Cinematografo

    Cos’è la giustizia se non ricerca di equilibrio? E quanto può sacrificare un essere umano a tale ricerca? Questi sono i temi principali che Kenneth Branagh ha indagato nella sua nuova trasposizione cinematografica del classico di Agatha Christie . Un approccio fresco e introspettivo quello del cineasta britannico, che ribalta la prospettiva in maniera sorprendente: il suo Hercule Poirot invece di essere il detective altero e infallibile delle passate versioni cinematografiche si rivela invece un personaggio dilaniato, il quale ha bisogno di trovare sempre e comunque il colpevole poiché non sopporta che la sua visione di mondo sia sbilanciata dal non-giusto. Una figura in chiaroscuro che ha fatto della logica e della simmetria il suo personale rifugio contro il dolore finché non si trova quasi suo malgrado bloccato dentro l’Orient Express, costretto a risolvere il misero dell’assassinio dell’odiato Edward Ratchett. E per farlo dovrà mettere in discussione tutte le proprie certezze, fino a dubitare della sua stessa visione di un mondo votato all’ordine. “Nonostante quello che pensano le persone c’è giusto e sbagliato. E niente in mezzo”, sentenzia Poirot all’inizio del film, dichiarandosi immediatamente come figura molto più sfaccettata e malinconica rispetto alle altre versioni in cui lo abbiamo visto sul grande schermo. A conti fatti più che per le sue doti estetiche, pur evidenti, Assassinio sull’Orient Express arriva al cuore dello spettatore per il suo essere un dramma di un uomo che lotta contro le gabbie in cui si è rinchiuso. Nonostante abbia a disposizione un cast di stelle di primissimo piano Branagh preferisce incentrare il film unicamente sul protagonista, e a ragion veduta. La sua performance di attore riesce a far emergere l’uomo dietro la maschera, un essere umano che da troppo tempo si è sottratto alla vita nascondendosi dietro la sua mente indagatrice. A rimanere impressi alla fine sono i silenzi di Poirot, i suoi sguardi velati di tristezza. Dopo il capolavoro del 1974 diretto da Sidney Lumet non era facile riportare al cinema Assassinio sull’Orient Express . Il successo del film di Branagh è quindi doppio. E meritevole di applauso.

Cosa vuoi fare?

Idee per il tempo libero

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Altri film nei dintorni

Colette

  • Uscita:
  • Regia: Wash Westmoreland
  • Cast: Keira Knightley, Dominic West, Eleanor Tomlinson,...

Dopo aver sposato un famoso scrittore parigino noto comunemente come "Willy", Sidonie-Gabrielle Colette viene...

Scheda e recensioni

La casa delle bambole

  • Uscita:
  • Regia: Pascal Laugier
  • Cast: Crystal Reed, Mylène Farmer, Anastasia Phillips,...

Le vicende di una madre che ereditata una casa, si ritrova a lottare per la salvezza delle figlie, difendendole da due...

Scheda e recensioni

Il Grinch

  • Uscita:
  • Regia: Yarrow Cheney, Peter...

Il Signor Grinch vive una vita solitaria in una grotta sul Monte Crumpet, con il suo fedele cane Max come unica...

Scheda e recensioni

Nel frattempo, in altre città d'Italia...